Per il tuo 5x1000... IL NOSTRO CODICE FISCALE: 93051410756

Meeting Internazionale del Jane Goodall Institute

Meeting Internazionale del Jane Goodall Institute
5 dicembre 2017 Redazione

Si è concluso il meeting internazionale del Jane Goodall Institute che ha riunito i direttori esecutivi JGI di 32 paesi. Il meeting, ospitato dal JGI Austria, si è svolto a Vienna dal 29 novembre al 3 dicembre scorso.

La presidente dell’istituto italiano Daniela De Donno ha informato dei progressi raggiunti negli ultimi due anni, in particolare il programma per la futura autonomia dell’orfanotrofio Sanganigwa a Kigoma in Tanzania ed i progetti R&S con i giovani in Italia per promuoverne l’impegno civico e ambientale.

Alla presenza di Jane Goodall sono stati discussi lo stato attuale e le prospettive dei progetti di conservazione ambientale e di sviluppo delle comunità umane nelle aree in Africa in cui è presente lo scimpanzé. Inoltre, il programma Roots&Shoots è oggi attivo con progetti educativi per l’uomo, gli animali e l’ambiente condotti dai giovani in 100 paesi.

Tutti insieme” ha dichiarato Jane Goodall “stiamo concretamente contribuendo a salvaguardare l’habitat degli scimpanzé, per esempio i nostri interventi di riforestazione mostrano una evidente ripresa nell’area tutto attorno al Parco di Gombe. I progetti per un progresso sostenibile delle aree più povere in cui operiamo stanno facendo la differenza. La Terra soffre di problemi enormi ma tutti insieme stiamo contribuendo a costruire con il nostro impegno un mondo migliore”.

Il Presidente del Jane Goodall Institute Global Patrick van Veen ricorda “il JGI copre oggi con il suo Conservation Action Plan 3.4 milioni di acri di foreste. Abbiamo prodotto oltre 480 lavori scientifici nel centro di ricerca di Gombe in Tanzania, sono 290 gli scimpanzé confiscati in affidamento nei nostri santuari in Congo e Sud Africa, e le comunità coinvolte in Africa in progetti che variano dal sostegno umanitario ai più vulnerabili alla potabilizzazione e riforestazione sono 130. Oltre 5800 i progetti educativi Roots&Shoots sparsi nel mondo”.

Il team internazionale del JGI è stato, tra gli altri, ospite dell’Ambasciatore inglese in Austria Mr Leigh Turner CMG che ha aperto il meeting e dello Schönbrunn Zoo di Vienna, diretto da Dagmar Schratter, già quattro volte eletto migliore zoo europeo.