Gli inganni della pubblicità: l'esperto Stefano Solarino al Liceo Aristofane di Roma

Gli inganni della pubblicità: l’esperto Stefano Solarino al Liceo Aristofane di Roma
5 febbraio 2018 Redazione

E’ il dottor Stefano Solarino, direttore creativo di Apload, che ha accompagnato gli studenti del Liceo Aristofane di Roma nelle prime fasi del loro progetto Jane Goodall’s Roots&ShootsGli inganni della pubblicità: Analisi critica dello spot“.

Cosa vuol dire spot pubblicitario? Quali differenze tra lo spot pubblicitario cartaceo, in forma di immagine, e quello audiovisivo, in forma di breve filmato? Il dott. Solarino, in un’affollata conferenza con i ragazzi, ha illustrato un ampio e dettagliato quadro, evidenziando anche i diversi ruoli degli attori coinvolti nella definizione del messaggio pubblicitario, nella creazione del messaggio principale e secondario, costituito tanto da immagini quanto da brevi ed efficaci testi, e poi nella produzione dello spot.

Solarino ha inoltre dedicato un ampio capitolo alla definizione e decodifica della parola “inganno” nelle sue molteplici forme all’interno di uno spot pubblicitario: ci sono tante riflessioni che si possono fare sull’importanza dell’onestà intellettuale nel presentare le cose quali sono piuttosto che quali dovrebbero essere. Molto spesso è il cliente a dare le proprie indicazioni sulla promozione del prodotto affidato all’agenzia e il cittadino, con il suo buon senso, deve essere consapevole dei propri acquisti.

Gli studenti hanno rivolto a Solarino molte domande anche sull’Autority che regola la pubblicità e sulla tutela del consumatore.