Per il tuo 5x1000... IL NOSTRO CODICE FISCALE: 93051410756

Nuovo Gruppo Roots&Shooth nella zona di Genova: forza ragazzi!

Nuovo Gruppo Roots&Shooth nella zona di Genova: forza ragazzi!
24 Aprile 2018 Redazione

Siamo felici di presentarvi il progetto all’interno programma di educazione alla sostenibilità Roots&Shoots “L’uomo e gli altri animali: incontro con i tuoi vicini di casa” coordinato dalla Dr.ssa Evelina Isola, naturalista e divulgatrice scientifica, referente scientifica del progetto “I Cavalli Selvaggi dell’Aveto – WILD HORSEWATCHING

Obiettivi del percorso sono quelli di sensibilizzare l’opinione pubblica sul rapporto Uomo, Ambiente e Animali, conoscere il fenomeno del re-wilding e quindi le specie selvatiche e rinselvatichite che stanno ripopolando l’Appennino Ligure, zona dove si svolge il progetto. Infine, si chiede ai ragazzi di riflettere sui possibili stili di vita sostenibili al fine di tutelare le specie selvatiche ed il territorio rurale.

Il progetto, durante l’anno scolastico, è stato proposto a più scuole all’interno della città metropolitana di Genova, del Parco Naturale Regione dell’Aveto, del Parco Regionale del Beigua, del Parco Regionale di Portofino e del Parco Regionale dell’Antola.

I ragazzi coinvolti sono impegnati nello studio della fauna selvatica locale e sul fenomeno del rinselvatichimento delle aree rurali a loro vicine. In base alla località della scuola infatti il focus sarà dedicato ad alcune specie in particolare, quelle più vicine alla loro comunità. I ragazzi inoltre avranno l’opportunità di incontrare, nel corso della durata del progetto dei veri e propri specialisti e professionisti come il Dr. Pietro Bertolotto, agronomo forestale dell’Università di Pisa; il Dr. Andrea Marsan, biologo faunistico libero professionista e docente esterno dell’Università degli Studi di Genova ed il Dr. Massimo Campora, biologo naturalista, documentarista e fotografo con la proiezione del documentario sul lupo “I miei Lupi”.

In una delle varie fasi del progetto gli studenti saranno coinvolti anche in un gioco di ruolo nel quale si caleranno nelle parti di una o più specie selvatiche/rinselvatichite, oppure svolgeranno il ruolo dell’uomo o dell’ambiente. Infine, come obiettivo ultimo del progetto, gli studenti saranno guidati nel realizzare uno strumento al fine di sensibilizzare il maggior numero possibile di persone al di fuori delle classi scolastiche.

I ragazzi della classe I dell’Istituto Comprensivo Val Trebbia – Torriglia (GE) seguiti dalla Prof. ssa Caterina Vircillio trattano in particolare l’argomento “volpe e lupo: convivenza possibile?”. Gli studenti delle classi IA e IB della scuola secondaria di primo grado coordinati dai Professori Bianchi Filippo e D’Angelo Maria Teresa trattano specificatamente l’argomento dell’inselvatichimento delle capre a Portofino ed il loro impatto ambientale. Infine, la Classe II della Scuola secondaria di primo grado Collegio Emiliani dei Padri Somaschi a Genova Città Metropolitana, seguita dalla Prof.ssa Roberta Michelon trattano la tematica “cinghiali in città e specie aliene (scoiattolo grigio)”.

Tantissime attività, tutte piene di innovazione, con un solo scopo finale, ovvero quello di crescere più consapevoli del mondo intorno a noi, capire a fondo che Uomo, Ambiente e Animali formano un unico imprescindibile.

Bellissimo progetto ragazzi, come on Roots&Shooters!!