Per il tuo 5x1000... IL NOSTRO CODICE FISCALE: 93051410756

L’Umanità ha compromesso il proprio futuro? Jane Goodall afferma “Potete scommetterci che lo ha fatto”

L’Umanità ha compromesso il proprio futuro? Jane Goodall afferma “Potete scommetterci che lo ha fatto”
22 Marzo 2017 Redazione

Da Tulane (USA) Wilborn Nobles III fa il resoconto della conferenza di Jane Goodall tenutasi presso la prestigiosa università* della Louisiana lo scorso 16 marzo.

Jane Goodall una volta ha detto che plausibilmente ci sono milioni di problemi sociali e ambientali in tutto il pianeta… Allo stesso tempo ha anche ammesso che sente “un risveglio in tutto il mondo” mentre lei cerca di sollecitare una maggiore urgenza tra le comunità nell’affrontare “lo stato disperato in cui si trova l’ambiente”.

Jane Goodall ha trasmesso quell’urgenza alla sala affollata di pubblico martedì (16 marzo) presso la Tulane University, ove ha ricevuto per due volte una standing ovation dopo un’ora di conferenza. La conservazionista nota in tutto il mondo ha descritto come ha incontrato giovani in tutto il mondo che “sembravano di aver perso la speranza nel futuro”. Goodall ha detto che questi giovani credono che le vecchie generazioni “hanno compromesso il nostro futuro e non c’è nulla che possiamo fare”.

“Abbiamo davvero compromesso il futuro dei nostri giovani? Potete scommetterci che l’abbiamo fatto” ha detto nella Dixon Hall di Tulane. Ha anche detto che “non c’è da meravigliarsi se i nostri figli perdono la speranza” quando la gente si preoccupa più della “prossima assemblea degli azionisti” o della propria
“prossima campagna elettorale” invece di occuparsi del pianeta.

La distruzione delle foreste, l’inquinamento degli oceani, e “la combustione sconsiderata di vettori energetici fossili” sono stati tra i fattori citati da Goodall come elementi dannosi per lo strato d’ozono della terra. Ha spiegato come fosse vero che le vecchie generazioni hanno preso in prestito il pianeta dai loro figli, ma ora “lo abbiamo derubato e lo stiamo ancora derubando oggi.”  “Per qualche motivo siamo diventati schiavi dell’idea che la cosa più importante al mondo sia il denaro e lo stile di vita materialistico” ha detto Goodall. “Tutto ciò sta danneggiando il futuro dei nostri figli.”

Tuttavia ha fatto presente al pubblico che affollava la grande sala che l’umanità ha ancora “una finestra di tempo” per salvare il pianeta. Ha detto che un modo per farlo coinvolge il suo programma Roots & Shoots, che ha descritto come gruppi di giovani che sono spinti dal messaggio che “ognuno di noi può fare qualcosa ed ha un ruolo da svolgere” sul pianeta. Ha aggiunto che i giovani di oggi e la resistenza della natura sono per lei tra i motivi di speranza per un futuro migliore. Goodall è nota per gli oltre 50 anni di ricerca riguardanti le interazioni sociali degli scimpanzé nel parco Nazionale di Gombe, in Tanzania.

Gli studiosi danno credito alla sua ricerca ‐ e al metodo di immergersi in ambienti selvaggi  ‐ per ridefinire il modo in cui gli scienziati comprendono il rapporto tra umani ed animali.   La sua scoperta nel  1960 che gli scimpanzé fanno ed usano attrezzi è tra i risultati più innovativi ottenuti da Goodall e spiegati durante la sua conferenza. Prima di quella scoperta, ha detto, gli scienziati pensavano che solo gli umani usano e fanno attrezzi.

Da giovane, Jane Goodall ha cambiato la ricerca trattando gli animali  ‐  come questo scimpanzé chiamato Freud  ‐  come persone.
(Derek Bryceson/National Geographic Creative)

* L'Università Tulane è un'università privata, laica, con vocazione alla ricerca, situata a New Orleans, stato della Louisiana, negli Stati Uniti d'America.
Fonte: Nola.com "Has humanity compromised our future? Jane Goodall says 'you bet we have'"