Per te un riciclo creativo: le lanterne con barattoli di latta

Per te un riciclo creativo: le lanterne con barattoli di latta
2 Aprile 2020 Redazione

Le lanterne con barattoli di latta sono super facili da realizzare anche se, comportando la perforazione di metallo e l’uso di candele, richiedono l’attenta supervisione di un adulto sui bambini. Se sei un bambino, quindi, non farlo da solo!

Il risultato è meravigliosamente carino e perfetto per decorare il giardino o il balcone. Posiziona una piccola candela al suo interno e la fantasia che avrai realizzato risulterà così illuminata!

Per far ciò:

1- necessiti di molti barattoli di latta vuoti e puliti, che priverai di qualsiasi etichetta.

2- Inoltre avrai bisogno di una superficie dura, stabile e sicura come un banco di legno, poi un grosso pezzo di plastilina o qualcosa di simile, un cacciavite affilato o un attrezzo appuntito e, se ne hai uno, un morsetto per mantenere ferma la lattina. La plastilina deve essere posizionata all’interno della lattina, dietro a dove forerai.

Puoi fare una bozza in anticipo, segnando i punti in cui farai i buchi, o semplicemente vedere cosa ne esce quando inizi a provare.

  • Spingendo dall’esterno all’interno della lattina, fai tanti piccoli buchi sulla lattina tutt’attorno. Una volta fatto questo, controlla che non ci siano spigoli taglienti e, se ne trovi, possibilmente limali.
  • Se la lattina non ha un manico, crealo facendo due buchini opposti, verso il bordo superiore, e inserisci un fil di ferro o un nastro realizzando, appunto, un manico che permetta di appendere la tua lanterna.

Infine, tutto ciò di cui hai bisogno sono piccole candele o lumini ed avrai tutto il necessario per una magica illuminazione  esterna.